Licio Di Biase Facebook Licio Di Biase Twitter Licio Di Biase

Nato in belgio nel '57 da
genitori pescaresi, emigrati
per motivi di lavoro.Licio Di
Biase compie i primi passi
della sua formazione cultu-
rale (...continua)

Curriculum sintetico

HOMEPAGE
CURRICULUM VITAE
INIZIATIVE
RIFLESSIONI
CONTATTI
VIDEO

Regione Abruzzo
Provincia Pescara
Comune Pescara

PHOTOGALLERY
(clicca sulle foto
per ingrandirle)

Il Sen. Giulio Andreotti e Licio Di Biase durante la prima presentazione del libro “Giuseppe Spataro – una vita per la Democrazia” – gennaio 2006

L’On. Pierferdinando Casini e Licio Di Biase in occasione della chiusura di un corso di formazione nel 1997

On. Remo Gaspari, L’On. Marco Follini e Licio Di Biase durante un convegno nel 2004

L’On. Antonio Tancredi, il Sen. Giulio Andreotti e Licio Di Biase in occasione della seconda presentazione del libro “Giuseppe Spataro – una vita per la democrazia”- giugno 2008

L’On. Ugo Crescenzi, l’On. Giovanni Galloni e Licio Di Biase in occasione di un convegno su Aldo Moro – marzo 2006

Licio Di Biase

Nato a Chatelineau (Belgio) il 6 giugno 1957.
Titolo di studio: Laureato in Storia .

Dal 1975 al 1980 consigliere di quartiere di Pescara (Dc).

Dal gennaio 1985 al 1993 consigliere comunale di Pescara (Dc).

Dal 1994 al 2003 assessore al Comune di Pescara (Ccd) - (deleghe: Nettezza Urbana, Cultura, Sport, Politica della casa, Urbanistica, …). Ha ricoperto la carica di assessore alla Cultura per 9 anni, dando vita alla grande manifestazione “il fiume e la memoria”, evento cult dell’estate pescarese fino al 2002.

Dal giugno 1999 al giugno 2004 consigliere provinciale di Pescara (Ccd).

Dal luglio del 2002 a febbraio 2005 è stato componente del Consiglio di Amministrazione dell’ACA Spa (Consorzio Acquedottistico).

Dal 2000 al gennaio 2004 Presidente del Museo Etnografico di S. Eufemia a Maiella.

Dal gennaio 2004 al 2005 assessore esterno con
delega alla Cultura del Comune di S. Eufemia a Maiella, e organizzatore dell’evento “Maiella moon festival”.

Dal dicembre 2003 al 2006  componente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione  “Museo delle Genti d’Abruzzo” del Comune di Pescara.

Dal 2003 al 2008 consigliere  al Comune di Pescara (Udc).


Nel dicembre 2008 è stato nominato “Ispettore archivistico onorario”  dal Ministero per i Beni e le attività culturali.

Dal gennaio 2009 è socio della Deputazione di storia patria dell’Abruzzo.

Da luglio 2009 è Presidente del Consiglio del Comune di Pescara.

Nel settembre 2009 ha ottenuto il “Premio speciale” per il romanzo “Il processo a Carmela” dalla Giuria del “Premio Letterario Histonium” di Vasto, che lo ha nominato anche “Mecenate alla Cultura”.

Nel settembre 2010 si è aggiudicato il “Premio Letterario Lamerica” (S.Giovanni T.-Ch), per la sezione saggistica con la pubblicazione “La grande storia. Pescara-Castellamare dalle origini al xx secolo”



ADV. WEB Idep.it         Copyright 2009 - Privacy - Informativa sull’uso dei Cookie